Skin Needling


“Needle” è il termine inglese che indica “ago” e lo skin needling è una metodica molto utilizzata in medicina estetica per praticare dei “microfori” sulla pelle.
“Dermapen” è lo strumento innovativo con il quale è possibile eseguire un “micro-needling” cutaneo, grazie a minuscoli aghi che penetrano nella pelle in modo assolutamente verticale e preciso, senza traumatizzare in modo improprio il tessuto e consentendo una biostimolazione meccanica del tutto omogenea e sicura sulla pelle.

La metodica risulta di grande efficacia per il ringiovanimento dell’epidermide,  per la correzione di numerosi inestetismi cutanei e la rigenerazione profonda del tessuto in molteplici situazioni cliniche.
La tecnica si basa sull’utilizzo di un manipolo dotato di una piccola piattaforma terminale con numerosi micro-aghi, che penetrano nella pelle ad una profondità e con una velocità regolabili, predefinite dal medico estetico al momento del trattamento per il singolo soggetto e l’indicazione data.
Il sistema è così raffinato e preciso da poter essere utilizzato anche in aree del viso più delicate, come la zona perioculare, le labbra, il naso, la fronte e la zona tra le sopracciglia.
Grazie alle microperforazioni attuate dagli aghi, ad una velocità tale da essere pressoché inavvertite, la cute viene sollecitata ad innescare processi di riparazione e di rinnovamento tessutale, mentre i fibroblasti ricevono un energico impulso alla produzione di nuove fibre collagene, di acido ialuronico e di elastina.
La pelle, in questo modo, sarà progressivamente più idratata, più tonica e luminosa, rimodellata e curata dai segni del tempo e da eventuali inestetismi.
Il trattamento è efficace per:

  • Rilassamento e invecchiamento cutaneo
  • Rughe del viso, collo e decolleté
  • Codice a barre e rughe periorali
  • Esiti cicatriziali acneici
  • Pori dilatati
  • Smagliature
  • Mani
  • Cuoio capelluto in caso di alopecia

I risultati sono visibili già dopo il primo trattamento, ma, in genere, sono consigliabili ulteriori sedute per raggiungere il massimo effetto.
Il numero dei trattamenti e l’intervallo degli stessi saranno definiti dal medico estetico e personalizzati in base al singolo caso e alla sua situazione clinica.
La durata del singolo trattamento è di circa 30-40 minuti, potendo variare a seconda dell’area da trattare.
Subito dopo la seduta, potrà residuare un modesto arrossamento della zona trattata, che tenderà a risolversi nel giro di 24/48 ore e che potrà comunque essere mascherato, ove necessario, con l’applicazione di normali cosmetici.
Con l’impiego del dermapen si può valutare, in determinate occasioni (come nei casi di alopecia), anche l’applicazione contemporanea sull’area trattata di principi attivi specifici, i quali, grazie alle microperforazioni cutanee, penetreranno e verranno assorbiti in modo completo e omogeneo.