Filler


Cosa è il Filler?

In Medicina Estetica, i Filler, sono sostanze che vengono iniettate nel derma o nel tessuto sottocutaneo allo scopo di riempire una depressione (rughe e solchi), rallentare i segni dell’invecchiamento o correggere le proporzioni del volto, in particolare per aumentare il volume ad esempio di: zigomi, mento, labbra.

Quanti tipi di filler esistono?

La varietà di materiali oggi a disposizione, permette di avere varie opportunità e varie soluzioni. Non è corretto paragonare gli uni agli altri poiché tutti presentano caratteristiche e finalità molto diverse.

Il Filler che considero ideale è quello che consente di ottenere:

  • massimo risultato
  • massima durata
  • massima sicurezza
  • minimo traumatismo
  • minimo costo

Ritengo che in Medicina Estetica il primo dei parametri da tenere in considerazione sia la sicurezza, l’efficacia, la durata ed il trasformismo; mentre il costo, se pur rilevante, debba essere l’elemento di valutazione meno influente.
La scelta del filler da utilizzare, quindi, dovrà essere molto accurata così come fortemente personalizzato l’impianto, per la soddisfazione del paziente e per l’efficacia del trattamento eseguito.

I Filler possono essere “transitori” o “permanenti”.
I filler transitori, sono quelli il cui effetto cosmetico – clinico cessa dopo qualche tempo; mentre i filler permanenti, sono tutti quelli che rimangono, ove iniettati, per tutta la vita.

Lo Studio Medico Raffaella Casilli, in accordo con le linee guida ufficiali circa l’utilizzo di filler, non utilizza e sconsiglia vivamente la richiesta da parte dei pazienti di riempitivi permanenti a causa dei problemi e complicanze che essi possono causare anche nel lungo termine.

 

I più efficaci filler temporanei utilizzati 

1- FILLER ACIDO IALURONICO

2- IDROSSIAPATITE DI CALCIO

3- ELLANSE’