Eccomi,  felice di presentarmi e di poter parlare della mia grande passione: il mio lavoro,  che ancora oggi, dopo vent’anni, è per me fonte di entusiasmanti esperienze e scoperte quotidiane.

Leggi tutto

La cellulite: come trattarla

Un’alta percentuale di donne soffre di cellulite. Si tratta di un inestetismo tutto femminile che si manifesta nel conosciuto effetto a buccia d’arancia. In sostanza è un accumulo di grassi in zone specifiche ed in effetti in genere si concentra su natiche e cosce.
Il problema principale della cellulite è che spesso sembra essere resistente a diete ed esercizi fisici, soprattutto se questi non sono assolutamente mirati al problema
Sicuramente un primo passo alla lotta alla cellulite è modificare il proprio stile di vita, se troppo sedentario, e la propria alimentazione.
Ci sono poi trattamenti estetici professionali che possono essere rimedi per la cellulite ancora più profondi ed indirizzati.

Scopri di più

.

Lifting senza chirurgia

Un lifting immediato, ottenuto con nuovi filler iniettabili e le innovative tecniche di impianto. Una rivoluzione nella medicina estetica, consente di ottenere una bioristrutturazione profonda e la riarmonizzazione globale del volto senza bisturi.

Le tecniche di somministrazione dei filler e neuro modulatori per il ringiovanimento e miglioramento estetico del viso continuano ad evolvere, ci troviamo ad accogliere una nuova frontiera della medicina estetica che garantisce risultati paragonabili a quelli raggiungibili con la chirurgia.

Per ogni volto esiste una strategia di impianto ben precisa e dettagliata, con particolare attenzione allo sguardo che da subito apparirà meno stanco e più giovane.

Scopri di più

Carbossiterapia

La Carbossiterapia, in medicina estetica, è una terapia utilizzata per il trattamento della cellulite, adiposità localizzate e rilassamento cutaneo mediante la somministrazione sottocutanea di anidride carbonica.

La Carbossiterapia trova le proprie origini nel mondo termale degli anni ’30 quando però, in assenza delle moderne tecnologie, i benefici potevano essere tratti solo attraverso semplici bagni nelle acque termali particolarmente ricche di anidride carbonica. Oggi, invece, grazie a tecnologie d’avanguardia, è possibile effettuare sedute di carbossiterapia anche in studi medici con un’apparecchiatura certificata dal Ministero della Salute in grado di erogare anidride carbonica in modo controllo, personalizzato, con dosaggi e tempi di erogazione ben definiti dal medico…

Scopri di più

.

Tecnologia Frazionale

La tecnologia frazionale è uno dei metodi più innovativi per il miglioramento e rinnovamento della pelle con sistemi frazionati. il Laser frazionato non ablativo Palomar Lux 1540 viene utilizzato per trattare rughe perioculari e contorno labbra, le rughe del collo e decolletè, gli esiti cicatriziali da acne anche profondi, cicatrici post intervento chirurgico, cheloidi, melasmi, riduzione degli osti follicolari e notevole miglioramento della texture cutanea che appare da subito distesa e levigata.

Scopri di più

Visita di medicina estetica

La visita di medicina estetica è il fondamentale punto di partenza di un percorso che porta al recupero della propria immagine e del proprio benessere psicofisico. Un’accurato esame iniziale permette di calibrare al meglio gli interventi per raggiungere rapidamente il risultato desiderato.

La visita di Medicina estetica è composta da:

  • Anamnesi (conoscenza clinica dell’utente).
  • Valutazione psicologica.
  • Valutazione morfo-antropometrica (valuta gli eccessi adiposi, le carenze muscolari e la struttura ossea).
  • Valutazione posturale.
  • Valutazione della capacità fisica.
  • Valutazione angiologica (studia il sistema venoso e linfatico degli arti inferiori).
  • Valutazione ecografica dell’ipoderma (per distinguere l’adiposità distrettuale in eccesso dalla pannicolopatia ed emato-fibro-scherotica).
  • Valutazione ematochimica (indagini di laboratorio).
  • Valutazione cutanea (utile per stabilire il tipo di cute e prescrivere una cosmesi adeguata). La pelle può essere “seborroica”, “secca” o “sensibile”.
Scopri di più

.

Benessere dei Capelli

I capelli sono espressione di fascino e rispecchiano il nostro stato di salute.
I capelli crescono con modalità e ritmi differenti seguendo un il ciclo follicolare e la caduta dei capelli può essere un fenomeno del tutto normale. Bisogna però prestare particolare attenzione quando diventa persistente e rilevante.
Molteplici possono essere le cause, ma le tecniche mini-invasive di ultima generazione ci consentono di agire direttamente sulla zona da stimolare con prodotti all’avanguardia che rinforzano e fortificano il follicolo pilifero.

Scopri di più

Congresso SIME Roma Cavalieri

    Nei giorni 18-19- 20 maggio 2018 si è svolto nella suggestiva e prestigiosa cornice del Centro Congressi Rome Cavalieri, il 39° Congresso della Società Italiana di Medicina Estetica (SIME). Il Congresso si conferma il più importante appuntamento scientifico in Italia per l’aggiornamento in Medicina Estetica, ha ospitato, come di consuetudine,...

Medicina Estetica

La medicina del benessere e dell'armonia   La parola Medicina affiancata all’appellativo Estetica, nasce a Parigi nel 1973 come metodica capace di correggere gli inestetismi del corpo attraverso l’utilizzo di tecniche più “soft” rispetto a quelle proprie della chirurgia estetica alla quale stava andando ad affiancarsi. E’ necessario però, arrivare alla seconda...

Soft – Restoration

La Soft Restoration è, tra le tecniche mediche estetiche degli ultimi anni, quella maggiormente innovativa e rivoluzionaria. Con il suo avvento infatti, si è aperta una nuova era nelle metodologie del trattamento dell’invecchiamento cutaneo: quella del lifting dolce e naturale; il lifting ambulatoriale non chirurgico. E’ una tecnica che, tramite...

Pelle secca : Approccio diagnostico e terapeutico

Una pelle può essere secca per diverse ragioni che vanno da quelle di carattere costituzionale (genetiche/ereditarie) a quelle acquisite quali: una prolungata esposizione ad agenti atmosferici (sole, vento, freddo), la mancanza di umidità in ambienti chiusi e mal climatizzati, l’esposizione professionale a sostanze chimiche, gli errati trattamenti cosmetici (detersioni...